Finestre in legno: come farle durare

6 Maggio 2024 erica

Il legno è un materiale naturale che trasmette calore e bellezza e rende gli ambienti accoglienti, oltre a isolarli da temperature e rumori esterni. Nonostante le sue vantaggiose qualità, spesso pensiamo che il legno non sia la scelta migliore per finestre e infissi, in quanto poco resistente e durevole. 

In questo articolo sfatiamo il mito della scarsa durabilità del legno, rivelando come sia in realtà un materiale robusto e resistente al tempo e all’usura, soprattutto se mantenuto con cura. In Sidel siamo da sempre esperti del legno e, grazie alla nostra consolidata esperienza e costante aggiornamento tecnologico, formuliamo soluzioni innovative, efficienti e di lunga durabilità per finestre in legno.

Il legno lamellare, robusto e duraturo

Da oltre settant’anni Sidel produce finestre in legno che soddisfano i più elevati criteri di qualità.

I serramenti Sidel sono realizzati in legno lamellare puro, noto per la sua elevata resistenza. Il legno lamellare si ottiene dall’unione di diverse tavole di legno per uso strutturale. Attraverso una tecnologia di incollaggio a pressione, vengono ridotti i tipici difetti del legno massiccio e si aumentano robustezza e durabilità del materiale.

Essenze di Rovere, Okumè e Pino: resistenza, idrorepellenza, lavorabilità

Le finestre Sidel sono realizzate con le essenze di Rovere, Okumè e Pino. Il Rovere è spesso usato per realizzare mobili e serramenti per via della sua elevata resistenza meccanica e notevole stabilità ai cambiamenti climatici, senza sviluppare funghi e muffe. L’Okumè è invece considerato il legno più idrorepellente, tanto da essere materiale prediletto per la costruzione di barche o altre strutture in ambito navale. Infine, il legno di Pino è molto pregiato e utilizzato per la realizzazione di arredi per la casa, grazie alla sua stabilità e lavorabilità

Come fare manutenzione delle finestre in legno

Oltre a scegliere una varietà di alta qualità, è importante mantenere il legno al fine di renderlo ancora più resistente nel tempo. La manutenzione degli infissi in legno deve essere regolare e costante e, soprattutto, va eseguita con i prodotti giusti per evitare di rovinare le qualità del pregiato materiale.

Data l’importanza di una corretta e costante manutenzione, Sidel a ogni installazione di nuovi infissi regala il kit Zer0 Manutenzione. Utilizzato con frequenza, il kit aiuta a rendere le superfici in legno idrorepellenti, proteggendole dalle intemperie. La barriera protettiva per sporco e pioggia del kit lo rende perfetto sia per le superfici interne sia per quelle esterne.

Per detergere e dare nutrimento alle tue finestre in legno bastano pochi passaggi:

  1. Passa un panno umido su tutta la superficie in legno per rimuovere lo sporco superficiale
  2. Spruzza un po’ di prodotto sul panno in microfibra in dotazione
  3. Passalo su tutte le zone per donare splendore, lucentezza e nutrimento

Ogni flaconcino contiene 500 ml di prodotto ed è riacquistabile sull’e-commerce di Sidel.

Conclusione

Il legno è un materiale prezioso che ci consente di soddisfare le esigenze tecniche ed estetiche dei nostri ambienti. Quando scegliamo le finestre per le nostre case è importante selezionare materiali di qualità certificata per evitare investimenti sbagliati. Una volta scelti, averne cura è il modo migliore per risparmiare sulle manutenzioni più complesse e per assicurarci una lunga durata nel tempo.